Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

venerdì 28 aprile 2017

Non ho l'età

Sottotitolo:
differenze tra uomo e donna nel processo d'invecchiamento.

Tutti invecchiamo.
Chi meglio, chi peggio, ma rappresenta comunque una costante.
La differenza che intercorre tra l'invecchiamento di una donna e quello di un uomo è sostanziale.
L'uomo non invecchia, diventa affascinante.
La donna invecchia. Punto.
L'uomo non ha la cellulite.
La donna la combatte da quando ha memoria, con risultati scoraggianti.
Se l'uomo ha qualche capello bianco ha il fascino "sale e pepe"
La donna mantiene tutti i parrucchieri della zona,
Se l'uomo i capelli li perde, si rasa a zero e resta bellissimo.
La donna si mette la parrucca.
L'uomo che si accoppia con una donna più giovane, è un figo.
La donna una poveraccia o una milf.
L'uomo peloso è maschio.
La donna non ha cura di sè.
Essere fuori forma, per un uomo, non è degno di nota.
La donna combatte, perdente a prescindere, contro tutte quelle parti del corpo che crollano sconfitte dalla forza di gravità.
L'uomo con le rughe è saggio.
La donna sta invecchiando male.

In sostanza procediamo su binari differenti lungo questo divenire.
I maschi si sentono sempre più virtuosi, le femmine sempre più fragili.
E' un declino in disequilibrio, impari e scorretto.
E poi dicono che se potessero vorrebbero rinascere donne.
Provateci e poi ne riparliamo quando avrete superato i 50!


13 commenti:

  1. Hai dimenticato l'uomo che si accoppia con una donna più vecchia (uno che ha capito tutto della vita, mentre il contrario vuol dire che lei è una zozzona!) giusto per rimanere in tema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero!!!!
      In realtà in questo caso la donna lo fa per soldi...
      Come se non fosse capace a guadagnarli da sola.

      Elimina
  2. E che dire allora degli uomini con il riportino o con il trapianto? Quanti hanno il coraggio di dire come stanno veramente? "Guarda, sembrano veri", "Come fossero i suoi" e via mentendo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non scrivo da tanto di quel tempo che ho dovuto rileggere quello che avevo scritto.
      Eheheh come cambiano le cose.
      Come stai amico mio?

      Elimina
    2. Meglio, adesso che ti rileggo su queste pagine ;-)

      Elimina
  3. Vero quello che scrivi in gran parte ma dovresti enumerare anche tutte quelle virtù che fanno di una donna comunque un essere speciale. Poi guarda che certe apparenze alla fine crollano, anche quelle maschili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La donna E' un essere speciale, ma per continuare ad esserlo deve compiere innumerevoli sacrifici...

      Elimina
  4. La vita ha sempre i suoi perché..
    Maurizio

    RispondiElimina
  5. Come si fa a darti una comunicazione fuori dal pubblico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vale ancora puoi mandarmi una mail a questo indirizzo solema@libero.it

      Elimina
  6. I 50 sono l'anno horribilis delle donne. Cambia tutto, l'umore, il corpo, le voglie.
    Il sesso scompare e scompaiono i succhi vaginali.
    E' traumatico per un uomo che non sia psicologicamente preparato,
    Un bacio da Primosire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Primo, da quanto tempo.
      Grazie per avermi fatta sentire una merda, io che tra un mese ne compirò 53!!!
      :)

      Elimina